ll consenso del coautore alla realizzazione dell'opera e la comunicazione di creazione effettuata all'ANSA non configurano la fattispecie di reato di violazione dei diritti di autore di cui all'art. 171 ter L. 633/41 | Studio Legale Magro Roma
Lo Studio Magro svolge attività di assistenza, rappresentanza e consulenza sia giudiziale che stragiudiziale in materia di diritto penale e tutela dell’impresa, con particolare riferimento al diritto penale dell’impresa, ai reati in materia di colpa e responsabilità medica ed reati in materia di violazione dei diritti di autore.
475
post-template-default,single,single-post,postid-475,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-3.7,menu-animation-underline,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

ll consenso del coautore alla realizzazione dell’opera e la comunicazione di creazione effettuata all’ANSA non configurano la fattispecie di reato di violazione dei diritti di autore di cui all’art. 171 ter L. 633/41

Ordinanza DI ARCHIVIAZIONE G.I.P. ROMA – Art. 171 TER L. 633-41 ANNUNCIO ANSA NON CONFIGURA REATO.

La creazione di un opera, indipendentemente dalla sua natura e dalla sua durata, con il consenso del coautore non configura alcuna fattispecie di rilevanza penale ed il semplice all’ANSA ripreso da altre fonti informative della realizzazione dell’opera non integra la violazione dell’articolo 171 ter, comma 2, lett. a-bis) L. 633/41.

 

Ordinanza DI ARCHIVIAZIONE G.I.P. ROMA 171 TER L. 633-41 ANNUNCIO ANSA NON CONFIGURA REATO